I guardiani della galassia 2: gli artisti sui social

guardianidellagalassia2

Mancano ormai pochi giorni all’uscita di Guardiani della galassia: Vol. 2, uno dei titoli più attesi del 2017, dopo che il primo episodio aveva ottenuto a sorpresa 773 milioni di dollari nel mondo e portato una ventata di aria fresca. Impossibile quindi non valutare l’importanza della saga dal punto di vista dei social. Va detto che la pagina ufficiale Facebook italiana del film ha 93.579 fan, mentre quella in inglese 3,7 millions.

E vediamo invece gli 8 talent del film più coinvolti e amati sui social, così come proviamo a valutare i loro dati:

8 – JAMES GUNN: 1,2M
Il regista del film fa un ottimo e costante lavoro su Facebook, in grado di portare i fan dietro le quinte del film e proporgli delle domande a cui risponde in diretta. In questo periodo poi, è anche felice perché, dopo lunga attesa, il suo esordio Slither è finalmente disponibile in Blu-ray…

7 – MICHAEL ROOKER: 1,7M
Per chi è cresciuto con Henry – pioggia di sangue (magari prima di vederlo citato in Caro diario di Moretti), fa piacere vedere i consensi di Michael Rooker sui suoi social (1,1 million fans on Facebook, poco più di 600.000 your Instagram), che in questi giorni sono molto concentrati sulla promozione del film, senza dimenticare i sui suoi altri impegni professionali.

6 – ZOE SALDANA: 4,3M
Tutto sommato, per un’attrice che passa da Guardiani della galassia ad Avatar, numeri discreti ma non straordinari sui social. however, come è possibile vedere sulla sua pagina Facebook, la promozione del film è ampia e costante.

5 – NATHAN FILLION: 4,7M
La popolarità di questo attore (dovuta anche alla serie Firefly) permette numeri importanti e forse la sua è la pagina più curiosa e simpatica (con quella di Michael Rooker) tra quelle che stiamo prendendo in esame.

4 – CHRIS PRATT: 7,6M
Diciamolo tranquillamente: una delusione. in fact, che il protagonista di Jurassic World and of Guardiani della galassia, due dei film più amati e visti degli ultimi anni, non sia neanche sul podio dei talent del film per la sua presenza social, It is surprising. Difficile capire il reale motivo, visto che, per esempio, la sua pagina Facebook (3,4 milioni di fan, meno dei 4,1 milioni di follower su Twitter) è costantemente aggiornata e sufficientemente prodiga di materiale anche fuori dal set.

3 – SYLVESTER STALLONE: 8M
La pagina Facebook di Sylvester Stallone (5,8 milioni di fan) più che concentrarsi sui film nuovi (tra cui appunto Guardiani della galassia: Vol. 2), è dedicata soprattutto alla grande carriera dell’attore e regista, ma anche alla sua vita privata, in particolare il rapporto con le figlie. I fan, chiaramente, apprezzano.

2 – DAVE BAUTISTA: 9,1M
Non deve sorprendere il secondo posto di Dave Bautista. sure, la sua carriera come attore è diventata un impegno importante solo da qualche anno, ma la sua popolarità come wrestler rende più semplice catturare grandi cifre sui social. E in effetti, ci riesce, grazie in particolare ai suoi 7,1 million fans on Facebook, nonostante una frequenza di aggiornamenti non sempre altissima.

1 – VIN DIESEL: 136M
Non c’erano dubbi sul vincitore di oggi e d’altronde qui non c’è The Rock, che aveva impedito a Vin Diesel di arrivare in vetta alla nostra classifica relativa a Fast & Furious. Ovvio che sono fondamentali i 101 million fans on Facebook, dove però (come anche comprensibile) in questi mesi a farla da padrone è stata la promozione di Fast & Furious.

Come sempre, ci sono anche gli assenti e due sono decisamente importanti. Il primo è Kurt Russell, che nonostante un idolo degli appassionati di cinema da quasi quarant’anni, non ritiene di doversi impegnare sui social. Anche più sorprendente la mancanza di Bradley Cooper, una delle maggiori star di Hollywood degli ultimi dieci anni e che evidentemente non vuole nessun problema di privacy.

In generale, insomma, numeri social importanti, ma che forse potrebbero essere anche migliori per alcuni attori. Said this, l’impegno di tutti per lanciare il film è indubbio (con l’eccezione di Vin Diesel, per i motivi spiegati sopra). Vedremo quanto impatto avranno sugli incassi del film: per quanto riguarda l’Italia, abbiamo già pronosticato un miglioramento rispetto ai dati del primo capitolo. Potrete seguire tutti gli incassi del film, dalla settimana prossima su Cineguru