Instagram introduce il formato orizzontale per IGTV

IGTV

Instagram sta ancora cercando la ricetta giusta per IGTV, il servizio che permette agli utenti di guardare video più lunghi di 60 secondi lanciato quasi un anno fa.

Nel tentativo di incrementare l’utilizzo di IGTV, Instagram ha cambiato il design originale che supportava solamente i formati vertical. Infatti, il social network ha introdotto un design più user friendly che supporta un formato orizzontale dei video in modalità landscape.

La scelta di Instagram ha senso pure da un punto di vista strategico, andandosi a posizionare come competitor di YouTube. Tuttavia, tale formato ancora non prevede monetizzazione, almeno per ora. Infatti, diversi rumor annunciano che Instagram è al lavoro per implementare l’advertising anche per questo formato per permettere ai creator di IGTV video di monetizzare con tali contenuti. A supporto di questi rumor c’è stata l’introduzione, lo scorso febbraio, della possibilità per i creator di inserire nel proprio feed dei post con preview dei loro IGTV video.

I video in formato orizzontale caricati su IGTV saranno mostrati di default in formato vertical. Per passare alla modalità landscape l’utente dovrà selezionare tale modalità e ruotare il proprio smartphone per guardare il video in full screen.

Il supporto di video orizzontali per IGTV è stato richiesto da molti utenti e creator. Infatti, questa nuova feature permetterà agli utenti di creare contenuti nel formato che si adatta meglio alle loro esigenze. Alcune tipologie di contenuti, infatti, non potrebbero performare al massimo in formato vertical. I video in formato vertical funzionano al meglio per i creator che intendono utilizzare un approccio più “vicino e personale”, mentre quelli in formato orizzontale performano meglio quando ci sono più persone nello stesso video e per i così detti high-motion content, come la danza e gli sport.

 

 

Fonte: “Instagram’s IGTV Adds Support for Horizontal Videos – but Still No Monetization” di Todd Spangler.

Le ultime novità di Instagram su IGTV, Stories, Vetrina e Direct

Molte sono le novità che sono state introdotte e che saranno implementate all’interno del colosso di Mark Zuckerberg. Già in questi giorni, Instagram ha modificato il design di Esplorazione dei contenuti aggiungendo dei tag al di sotto della barra di ricerca: in particolare si tratta di IGTV, Vetrina e Categorie di contenuti. L’obiettivo di questo cambiamento è principalmente quello di migliorare l’esperienza degli utenti che possono ora selezionare le Stories da vedere in base ai loro interessi proprio grazie alla categorizzazione introdotta (Cibo, Musica, Viaggi, Natura, Sport, TV e Film e tante altre). Il tag IGTV rimanderà agli ultimi contenuti aggiunti che potranno essere consultati in un feed personalizzato in base ai creatori seguiti e a quelli consigliati. Lo stesso discorso vale per il tag Vetrina che secondo una serie di categorie propone agli utenti tipi di prodotti personalizzati. Inoltre le due etichette IGTV e Vetrina sono le prime a comparire sotto la barra di ricerca in modo tale da facilitare la ricerca di prodotti e video preferiti.

Le novità per IGTV non finiscono qui: la TV di Instagram ha adottato un unico feed centrale che propone contenuti definiti definiti dall’algoritmo e in modo tale che questi possano essere riprodotti uno alla volta scorrendo verticalmente. Un design ripreso da TikTok, che usa il feed e non le categorie, e da Snapchat, che ha da tempo eletto la verticalità per la visione dei contenuti.

Le cose cambiano anche per l’app Direct. Lanciato nel 2017 in alcuni mercati specifici (tra cui anche l’Italia), il servizio dell’app di messaggistica istantanea, nata come un esperimento per rivaleggiare Snapchat, sarà integrato all’interno di Instagram stesso senza rendere noto il motivo per cui non si è deciso di proseguire con il lancio ufficiale dell’app. Questo cambiamento è stato annunciato tramite un messaggio che compariva ad alcuni utenti nel momento in cui accedevano al servizio.

Alcune voci annunciano invece il lancio di un’app dedicata completamente allo shopping (Instagram Shopping): qui le aziende possono avere un proprio profilo business e taggare cinque prodotti nei post a singola immagine o massimo venti prodotti all’interno dei post multi-immagine; invece dal lato utente è possibile notare una piccola icona-borsa nei post in cui sono stati incorporati dei link che portano ai prodotti in vendita.

Come si può ben capire, Instagram è in continua evoluzione tramite la proposta di contenuti personalizzati in base alle persone seguite e agli interessi. In questo modo l’obiettivo del gigante di Zuckerberg è quello di creare una piattaforma in cui l’esperienza sia diversificata e completamente in linea con quello che ogni utente vuole cercare.

 

Fonti

Making Explore an Even Better Home for Your Interests 

Instagram is bringing Stories to the Explore tab for the first time and kills off its unpopular standalone Direct messaging app di Annie Palmer

Instagram’s IGTV copies TikTok’s AI, Snapchat’s design di Josh Constine

Instagram Re-Vamps IGTV to Better Align with Rising Consumption Trends di Andrew Hutchinson